Regolamento e norme di viaggio del TSC

Con l’iscrizione al Treviso Scooter Club, soggetta a contributo annuale, si considera letto ed accettato il “Regolamento a norme di viaggio del TSC” cui copia viene consegnata all’atto dell’iscrizione.

Le norme che seguono, sono frutto di anni di viaggi in gruppo e hanno l’unico scopo di rendere più sicuro il viaggio di ognuno. Il direttivo/staff che organizza le uscite ha già il suo bel da fare, con un piccolo aiuto da parte di tutti, sarà senz’altro un’ulteriore splendida uscita!

La partecipazione alle uscite prevede che ogni partecipante, pilota o passeggero, sia dotato di adeguato abbigliamento tecnico. Pur non potendole vietare, reiterate presenze con abbigliamento non adeguato potranno essere soggette a richiami da parte dello staff, fino al divieto di partecipazione.

Viaggiare in gruppo numeroso non è una passeggiata ed è atipico perché lo si fa di rado, quindi pericoloso.

Proprio per questo chiediamo la massima attenzione e ricordiamo che:

* Si viaggia in fila, sfalsati per poter avere la visuale oltre il mezzo che ci precede e poter aver ampio margine di sicurezza in caso di bruschi rallentamenti o emergenze, ma senza occupare tutta la corsia di marcia. Solo nei centri abitati è consentito il raggruppamento.

* La posizione che si occupa all’atto della partenza va conservata durante tutto il segmento di viaggio. Ciò per essere ognuno responsabili degli eventuali problemi/mancanza degli amici che ci precedono o ci seguono.

* Solo lo staff per motivi di servizio, è autorizzato a eseguire sorpassi della colonna, agevolatelo. Agevolate sempre il sorpasso delle auto che seguono pertanto, occhio agli specchietti.

* Qualora si renda necessaria una sosta non programmata per rifornimento o qualsiasi altra necessità impellente, non fermarsi autonomamente ma informare lo staff, che si farà carico del problema.

* Nel caso di soste non previste lungo la strada, fermarsi in fila indiana a bordo strada, mai appaiati. Se vi trovate in una posizione pericolosa, sorpassate il gruppo e trovate una zona adeguata.

Lo staff è dotato di apparecchi radio per poter comunicare durante il viaggio. Ogni vostra segnalazione viene pertanto valutata tempestivamente e in perfetta sintonia, per risolvere al meglio gli imprevisti con il minimo disagio possibile.
In caso di guasto/problemi, uno o più componenti dello staff si fermeranno per prestare aiuto in misura e nel tempo minimo per non penalizzare il resto del gruppo.

* Quando possibile, in prossimità di incroci e rotatorie, lo staff cerca di bloccare il traffico. Non fidatevi comunque mai di questa situazione e impegnate l’incrocio con estrema attenzione.

* I rifornimenti sono programmati generalmente fra i 150 e i 200 km. Tutti sono tenuti ad effettuare il rifornimento/rabbocco. Chi decidesse di non farlo, in caso di esaurimento carburante o necessità di rifornimento, dovrà provvedere personalmente.

* Mantenere l’andatura del capofila, che ha costantemente sott’occhio la tabella di marcia con i relativi tempi di percorrenza, senza creare vuoti che inducono al rallentamento di chi sugli specchietti vi guarda e si deve regolare.

* Eventuali ritardi al momento dei raggruppamenti per la partenza, devono essere assolutamente e tempestivamente comunicati allo staff di cui avete tutti i numeri di cellulare.
Non è lo staff che contatta voi.

* Il distacco dei partecipanti durante il viaggio di rientro, salvo improrogabili necessità da comunicare al Presidente a INIZIO GIORNATA, è previsto in concomitanza dell’ultima sosta. Questa viene calcolata sulla base delle necessità stradali conosciute dei partecipanti.

Si consiglia di avere con se almeno una bomboletta per le forature e un minimo di attrezzatura meccanica e sanitaria.
Arrivare al momento del ritrovo mattutino con il pieno di benzina e con i veicoli in perfetto stato di manutenzione (documenti scooter e personali, anche quelli del Telepass, gomme, freni, fari, olio, acqua, sospensioni ecc….).
L’abbigliamento deve essere adeguato alla tipologia del viaggio, ma comunque sempre di tipo tecnico specifico.

SCARICA MODULO ISCRIZIONE IN PDF

Share